Fish 2.0: sei start-up per la sostenibilità

 

Con l'aumento della popolazione mondiale e gli stock ittici selvatici in declino, c'è un grande bisogno di modi nuovi e sostenibili per la produzione, la cattura e la commercializzazione dei pesci. Se non si cambia il modo di pescare oggi, non ci sarà sufficiente pesce da assaporare domani. Il pesce diventerà una specialità e non un pasto di tutti i giorni.

Fortunatamente, molti avvenimenti positivi stanno caratterizzando la pesca sostenibile. Secondo Monica Jain, fondatrice del contest Fish 2.0, stanno nascendo molte start-up in uno scenario fiorente di investitori. Jain ha scelto per Fast Company, alcune delle 37 start up giunte alla fase finale del contest che si svolgerà a Stanford nel mese di novembre. Di seguito sei scelte che coprono diversi aspetti del settore.

[Click here for the full article]

News about the 2015 Competition